Pozzolengo: «Servono più tutele per le coltivazioni bio».

Andrea Tessardelli dell’azienda agricola Armonia Verde spiega i problemi con il Consorzio di Bonifica Garda Chiese per l’acquada utilizzare per le sue coltivazioni.

Il sistema del Consorzio è figlio di una concezione dell’agricoltura di cinquant’anni fa. In quell’epoca le culture erano diverse. Ora il mondo del bio sta crescendo e serve ripensare il sistema di distribuzione dell’acqua per non penalizzare  attività che si sforzano di produrre in modo diverso.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU GARDAWEEK IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 MAGGIO