Polizia locale di Borgosatollo contro l’abbandono selvaggio di rifiuti.

I rifiuti non si abbandonano

“Qualora ci si trovasse nell’impossibilità di conferire correttamente i rifiuti (siano essi secco, umido, carta o plastica) negli appositi contenitori delle microisole ecologiche, non si devono comunque abbandonare i rifiuti stessi fuori dai cassonetti”. Lo fa sapere la Polizia locale di Borgosatollo.

Le sanzioni

Questo tipo di comportamento è sanzionato come abbandono di rifiuti. La sanzione amministrativa ammonta a 100 euro, che arrivano a 155 in caso di recidiva, come previsto dalla deliberazione di Giunta Comunale n.95/2017. “Pertanto la cittadinanza è invitata a conferire correttamente i rifiuti in un’altra microisola ecologica ed è altresì invitata a segnalare il malfunzionamento delle calotte al numero verde 800766625 (attivo dalle 8 alle 17 dal lunedì al venerdì e dalle 8 alle 12 il sabato) oppure, nei giorni e negli orari in cui non è attivo il numero verde, a inviare una e-mail al seguente indirizzo assistenza@emz-ta.it indicando il Comune, la via e il numero civico adiacente all’area dei cassonetti in cui si è verificato il problema e specificando la tipologia di problema”.

I furbetti gravano su tutti

Un addetto della ditta appaltatrice passa regolarmente, nei giorni feriali, a raccogliere i rifiuti indebitamente abbandonati fuori dagli appositi contenitori e ciò costituisce un aggravio di costo per la comunità di Borgosatollo.