Sono cinque gli indagati per la morte della piccola Victoria, la bimba sbranata dai cani a Flero. Il tragico fatto avvenne il 17 settembre scorso.

La piccola uccisa dai cani

Si sono concluse le indagini del pubblico ministero Roberta Panico per la morte di Victoria Zikaj. E sono cinque gli indagati: il nonno, i due genitori e due veterinari. Per i famigliari la richiesta, a vario titolo, è quella di omicidio colposo e omissione di vigilanza. Mentre per i due veterinari il reato è di omissione di atti d’ufficio. Questi ultimi infatti avevano visitato i cani precedentemente per via di un’altra aggressione.

La piccola Victoria era stata sbranata dai pitbull dei genitori. In casa in quel momento c’era solo il nonno che, nonostante i tentativi, non è riuscito a liberare la piccola dalle fauci degli animali.

Dopo l’iter procedurale che durerà circa tre settimane sarà il giudice a doversi pronunciare.