Venerdì 10, alle 20.30, all’oratorio di Lonato si svolgerà un incontro contro la pedofilia.

L’incontro

Venerdì 10 novembre, alle 20.30, all’Oratorio di Lonato è in programma un incontro dal titolo “No alla pedofilia! Rompiamo il silenzio”. L’incontro è stato approntato a seguito degli ultimi eventi, tristemente noti a tutti. Inoltre, è stato voluto alla luce dell’aumento dei casi di pedofilia che quest’anno sono aumentati del 3,4 per cento rispetto al 2015 (come segnala l’Associazione Telefono Azzurro Italia). L’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Lonato del Garda, in collaborazione con l’associazione Prometeo onlus, ha quindi organizzato un evento per informare e riflettere sul tema.

Pedofilia: affrontare il problema

Il presidente dell’Associazione Prometeo, Massimiliano Frassi, con una collaboratrice

L’obiettivo dell’incontro, che si terrà in via Regia Antica 2, è quello di analizzare oggettivamente il problema. Veranno quindi presi in considerazione suggerimenti concreti e, magari, si cercheranno anche possibili soluzioni. L’evento è rivolto a tutta la cittadinanza: sono invitati genitori e ragazzi, ma anche educatori ed insegnanti. La psicologa Tania Tosadori sarà la moderatrice della serata. Inoltre interverrà anche Massimiliano Frassi, presidente dell’Associazione Prometeo. L’idea di fondo è quella di dare degli strumenti pratici: verrà disegnato un identikit del pedofilo, spiegando come solitamente agisce e quali sono le vittime più deboli. Inoltre si parlerà anche del motivo per cui i bambini si chiudono nel silenzio, invece di rivolgersi a persone fidate. Infine si tratteranno i pericoli di internet e dei social, cosa fare, a chi rivolgersi in caso di necessità e come ricominciare a vivere dopo un’esperienza tanto traumatica.