Fondazione Poliambulanza ha ottenuto l’accreditamento dalla società italiana di chirurgia dell’obesita’ e delle malattie metaboliche.

I dati sull’obesità in Italia e in Lombardia

Fondazione Poliambulanza ha fornito anche alcuni dati sull’obesità; in Italia sono 6 milioni gli obesi, 500mila i grandi obesi, 1 bambino su 3 è in sovrappeso e 1 su 4 è obeso. Soprattutto ogni anno muoiono 57mila persone per le complicanze di questa malattia, circa una ogni 10 minuti. La Lombardia si posiziona al di  sotto della media nazionale ma il dato è comunque preoccupante con il 31,9% di persone in sovrappeso e 8,7% di persone obese.

Prima delle operazioni meglio diete ben seguite

Di certo le operazioni chirurgiche non sono l’unico metodo per dimagrire, anzi, forse si assestano come ultimo dei tentativi dopo che gli altri metodi scelti non hanno avuto buon esito. Prima di passare alle operazioni è meglio tentarle tutte, facendosi supportare da veri professionisti con diete consigliate e seguite da dietologi competenti e anche attraverso percorsi psicologici.

Leggi anche:  Rapina la sala slot e fugge con un ostaggio IL VIDEO

Certo è che molte sono le persone che ricorrono alle operazioni chirurgiche. Negli ultimi 12 mesi in Fondazione Poliambulanza sono stati eseguiti oltre 200 interventi di chirurgia bariatrica e 50 di chirurgia post bariatrica, su pazienti provenienti da tutta Italia.

Il riconoscimento

“Il riconoscimento della SICOB, la più importante Società Scientifica nazionale nell’ambito della Chirurgia Bariatrica, viene conferito solo a centri che rispettano precisi criteri di selezione dei pazienti, dispongono di terapia intensiva e presidi specifici necessari (all’interno della struttura), vantano una casistica operatoria di oltre 50 procedure chirurgiche annue e una dimostrata esperienza nei casi più complessi di re-intervento” hanno spiegato dalla Fondazione