Magdi Cristiano Allam ora a Montichiari. La sala Scalvini del centro Fiera di Montichiari sta ora accogliendo Magdi Cristiano Allam che presenta il suo ultimo libro, “Maometto e il suo Allah”.

L’apertura dei discorsi

“Grazie di cuore all’amico Guglielmo Tenca, a tutti gli amici del Movimento Civico Solo Montichiari. Leggo ora la notizia di una ragazza egiziana di 22 anni, legata all’Isis, pronta a farsi esplodere a Milano. Oggi ricorre l’anniversario della strage perpetrata dai terroristi a Parigi.” Questo l’incipit di Magdi Cristiano Allam, che entra subito nel merito dell’impatto della propaganda islamista.

Il personaggio

Scrittore e giornalista, Allam ha subito un procedimento disciplinare per “islamofobia” e l’ha vinto, sostenendo che è lecito criticare l’Islam. Nonostante le continue minacce di morte subite e la scorta che lo segue da anni, lo scrittore presenta stasera la vita di Maometto e i suoi aspetti violenti.

La presentazione

Presentato dal movimento civico Solo Montichiari, nelle persone del presidente Guglielmo Tenca, Ermando Berlato, Giacomina Rozzini, Daniela Benedetti, e del segretario Attilio Este.

Leggi anche:  Piccola Accademia diventa "grande" a teatro

L’articolo completo venerdì in edicola con MontichiariWeek.