Inaugurata la nuova sala della biblioteca

Taglio del nastro oggi pomeriggio a Leno per la nuova sala della biblioteca civiva. Taglio del nastro per il nuovo auditorium intitolato a Giuseppe Linetti. I lavori di sistemazione della sala sono stati infatti finanziati dalla Cobo attraverso l’Art Bonus. Un intervento da 50mila euro che ha permesso di creare una sala studio per i ragazzi e rinnovare gli spazi. Presenti il sindaco Cristina Tedaldi, l’assessore alla Cultura Rossella De Pietro, la dirigente scolatica Ermelina Ravelli, l’amministratore delegato di Cobo, Enrico Linetti, autorità civili e militari. Unanime il riconoscimento del valore sociale che la figura di Linetti ha avuto, sia con il suo lavoro, sia con la sua attenzione per i giovani e l’innovazione.

Un progetto ambizioso

Grande soddisfazione per l’assessore De Pietro che ha guidato l’inaugurazione. Una nuova sala con circa 50 posti a sedere, tavoli con rotelle per essere spostati facilmente, sedie ergonomiche, totem per la ricarica di telefoni, computer e tablet e un impianto di illuminazione adatto per la lettura. Non sono mancate poi la tinteggiatura di tutta la sala e l’installazione di scaffali nuovi.

Leggi anche:  Confartigianato: guida verso l'abolizione del mercato tutela per energia e gas

Una sala dedicata a Luigi Cirimbelli

Accanto al rinnovato auditorium è stata inaugurata anche una saletta dedicata a Luigi Cirimbelli. Lo storico di Leno aveva infatti voluto donare tutti i suoi libri alla bilbioteca. la famiglia ha deciso poi di donare i mobili e tutto il materiale è stato raccolto per ricreare il suo studio. La biblioteca si arricchisce quindi di un grande patrimonio librario, ricco di testimonianze di storia e cultura locale.