Giù il limite di velocità sulla strada per Manerbio

Sono stati posizionati nei giorni scorsi i nuovi cartelli stradali lungo la via che collega Leno a Manerbio. Questi segnalano l’abbassamento del limite di velocità a 50 chilometri orari in caso di pioggia, ghiaccio o neve.  Una misura che si è resa necessaria dopo la lunga serie di sinistri che si sono verificati nel corso dell’anno lungo quel tratto di strada e per garantire quindi maggiore sicurezza a chi si trova a percorrerla.

Una misura necessaria

Nei mesi scorsi il comando di Polizia Locale di Leno aveva firmato anche un’ordinanza che riduceva il limite massimo di velocità da 70 a 50 chilometri orari in caso di condizioni meteo avverse. Ed ora è stata approntata la nuova segnaletica all’inizio del tratto e in prossimità delle due curve più pericolose, in corrispondenza di cascina Aquila e cascina Chizzole.  Oltre a questo verranno presto installati anche rallentatori ottici e acustici sul manto stradale in entrambi i sensi di marcia. Il tutto per assicurare e garantire maggiore sicurezza e invitare gli automobilisti a moderare la velocità sulla strada per Manerbio.

Leggi anche:  Doppio appuntamento in attesa del Natale

Troppi incidenti

Una delle cause principali di questi incidenti risiede infatti nella velocità sostenuta con cui viaggiano i mezzi.  Ma non è da sottovalutare anche dalla particolare pericolosità del tratto che presenta una doppia curva piuttosto stretta. Il manto stradale poi, da tempo ammalorato, si fa particolarmente viscido in caso di pioggia e gelo.  Condizioni in cui si registrano numerose uscite di strada e auto che finiscono nella roggia vicina. Si spera ora che che con l’applicazione e il rispetto di questi nuovi limiti si possa far fronte al problema ed evitare. Questo in vista anche della stagione invernale, che si verifichino altri sinistri, appellandosi anche al buon senso degli automobilisti.