Fobap Onlus a marchio Anffas ottiene un prestigioso riconoscimento, il Premio Cittadino europeo 2018.

La vittoria

Una vittoria meritata grazie all’attività del Centro abilitativo Francesco Faroni, progetto di eccellenza in Italia per la presa in carico di minori con disturbo dello spettro autistico.
Oggi i
l Centro accoglie circa 100 bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico a partire dall’età di 2 anni.

Il centri abilitativo Faroni

Il Centro abilitativo per minori si configura come un ambulatorio con funzionamento diurno, che accoglie, dal lunedì al venerdì per 230 giorni di apertura l’anno, minori dai 2 ai 18 anni, provenienti dal territorio dell’ASL di Brescia. Il centro offre trattamenti educativi diretti, centrati sul soggetto con disabilità e trattamenti indiretti, orientati alle persone che vivono con il bambino e agli altri contesti significativi (scuola prioritariamente, ma anche luoghi del tempo libero e dell’associazionismo).

Il premio cittadino europeo

Il premio Cittadino Europeo, istituito nel 2009 dal Parlamento europeo e giunto alla undicesima edizione, ha incluso quattro realtà italiane – tra cui il Servizio di Fobap – nella lista di cinquanta persone, associazioni e organizzazioni dei 28 Stati membri che si sono distinti per la loro capacità di «rafforzare l’integrazione europea e il dialogo tra i popoli, mettendo in pratica i valori della Carta dei diritti fondamentali dell’Ue».

Nei prossimi mesi i laureati del premio riceveranno le medaglie a delle cerimonie nazionali, organizzate dagli uffici del Parlamento negli Stati Membri d’origine. Saranno poi invitati a Bruxelles per una cerimonia europea il 9 ottobre 2018.