Acqua inquinata a San Felice, ma è un falso allarme.

La nota Ats

Allarme tra i cittadini di San Felice dopo la nota Ats che recita: «si comunica che un campione d’acqua prelevato in data 10/11/2017 ai punti rete via Santabona e via Portese è risultato NON conforme agli standard per la presenza di BATTERI COLIFORMI». Ats invitava quindi Garda Uno ad effettuare dei controlli. Dopo queste verifiche il 22 novembre è stato fatto un nuovo campionamento che ha dato esito positivo.

La risposta di Garda Uno

Garda Uno emette una nota ufficiale in merito che spiega che si è trattato solo di un’anomalia di campionamento. Nessun problema quindi dal punto di vista della potabilità delle acque.