Il Gruppo Vocale “Cantores Silentii” in collaborazione con il Comune di Brescia e con la Fondazione BresciaMuseiha organizzato la 7° edizione della rassegna Antiche risonanze in Santa Giuliache anche quest’anno è suddivisa in quattro appuntamenti.

Il progetto


Il progetto prende spunto dalla voglia di rievocare i suoni melodiosi che le
Monache benedettine di Santa Giulia, già nel Cinquecento, infondevano nella Basilica di San Salvatore durante le celebrazioni religiose e para-liturgiche.

I Canti delle Monache di Santa Giulia, nascoste alla vista dell’assemblea sottostante, fluivano dalle grate del Coro superiore, proprio così come oggi si vuol riproporre con questa rassegna concertistica ad opera del Gruppo Vocale “Cantores Silentii”.

Gli appuntamenti

Il secondo concerto della 7° Edizione della Rassegna è fissato per domenica 10 giugno alle 16 ed è interamente dedicato alla figura del Monaco benedettino olivetano Adriano Banchieri del quale nel 2018 ricorre il 450° anniversario. I Cantores per l’esecuzione della raccolta sono accompagnati dall’arpista Barbara Da Paré che già nell’edizione dello scorso anno ha sostenuto l’ensemble nella riproposizione dei Chori da “L’Orfeo” di Claudio Monteverdi. La presentazione di tale rarissima raccolta è preceduta dall’esecuzione del piacevolissimo Madrigale a 5 voci “Dolcissimo usignolo”I Cantores saliranno poi al Coro delle Monache da dove eseguiranno l’intera raccolta de “Il Zabaione musicale”.

Ingresso

L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, ritirando il Pass d’ingresso alla reception del Museo sita in via Musei n. 81/b dalle ore 15:30.