Ladro sorpreso. È andata decisamente male il periodo di prova per un giovane dominicano. Nella tarda serata di sabato 25, il 34enne è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Peschiera del Garda per furto.

Ladro sorpreso

In pratica M.C.D., residente a Desenzano, stava svolgendo il suo turno di servizio presso un piccolo ristorante take away di Peschiera. Tuttavia è stato sorpreso dalla titolare a rovistare nella sua borsa, custodita sul retro del banco di vendita, nella quale la donna aveva riposto parte dell’incasso. Il giovane ha tergiversato, tentanto di far credere alla donna che aveva frainteso le sue azioni. Ma quando è stato trovato con in mano il borsello contenente i soldi, a nulle sono valse le sue giustificazioni e le suppliche.

L’arresto

La titolare ha contattato i carabinieri che intervenuti di lì a poco hanno arrestato il 34enne. Inoltre hanno anche scoperto che l’uomo era già riuscito a nascondere una piccola parte di quei soldi all’interno della propria autovettura. M.C.D. è stato portato quindi dinanzi al Giudice monocratico del Tribunale di Verona, che ha convalidato l’arresto e ha disposto un’ulteriore udienza per una data successiva. Ovviamente per l’uomo si è conclusa l’esperienza lavorativa.